Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Vai alla cassa

» Nessun nuovo prodotto in questo momento

Semi di Acai

Confezione da 5 semi di Acai, o Euterpe oleracea.

Maggiori dettagli

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile


Avvisami quando disponibile

9,90 €

Aggiungi al carrello

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 punto che può essere convertito in un buono di 0,25 €.


 
   

L'albero di Acai (Euterpe Oleracea) è una specie di palma originaria del Sud America. Questa palma viene principalmente coltivata a livello industriale per i suoi frutti ed il cuore di palma. Recenti studi hanno dimostrato che il frutto dell'Acai possiede proprietà che agiscono sull'assorbimento metabolico dei grassi corporei favorendo il dimagrimento, possiede anche proprietà anti-invecchiamento ed è utile per la lotta ai radicali liberi, grazie alla presenza di sostanze antiossidanti. Ancora in fase di studio sono invece le presunte proprietà antitumorali. I semi di Acai sono una vera rarità e curiosità botanica. Pressochè introvabili in Italia. Descrizione Palma tropicale, con crescita media di circa 30 metri di altezza. In condizioni ottimali fruttifica semestralmente. Si tratta di un'essenza facile da coltivare dal seme. Le piante adulte sono molto robuste e non richiedono particolari attenzioni o manutenzione, se inserite in ambienti con clima adeguatamente caldo e con un buon tasso di umidità. L'’Acai teme il gelo: sconsigliamo perciò di tentare la coltivazione in esterno in zone dove le temperature possano raggiungere valori sotto zero. E' invece consigliabile sempre la coltivazione in vaso profondo, come pianta da interni. Germinazione: substrato, esposizione, annaffiature L'Acai ama un'esposizione in pieno sole, tuttavia sopporta bene anche la mezz'ombra. E' un'essenza rustica, che non abbisogna di un substrato particolarmente ricco. L'ideale sarà un terriccio sabbioso e ben drenato. Collocherete i semi di Acai in questo substrato leggero ad una profondità di circa 4-5 cm, ricoprendo la vostra semina con un sottile strato superficiale di torba un pò più pesante. Abbiate cura di bagnare i semi circa una volta alla settimana, ricordandovi comunque di innaffiare ogni qual volta il terreno si presenti asciutto. Per una corretta germinazione è molto importante che il seme sia costantemente avvolto da terriccio umido. La germinazione dei vostri semi di Acai dovrebbe avvenire nel giro di due mesi, tuttavia, per facilitare il processo è possibile effettuare un ammollo del seme in acqua tiepida (34C°) ed acido gibberellico per poche ore, e successivamente, un processo di leggera scarificazione della buccia del seme. Consigli per il mantenimento della giovane pianta Una volta che il tronco avrà lignificato, e la vostra piantina sarà cresciuta di circa 20 cm, dovrete proteggerla con maggior cura da eventuali sbalzi di umidità, effettuando una leggera pacciamatura del terreno circostante. La pacciamatura, arricchirà di sostanze organiche il substrato, oltre a preservarne l'umidità. Proteggete la vostra piccola pianta di Acai anche da eventuali correnti d'aria, in quanto nel primo periodo di attecchimento, così come nei primi 2-3 anni di vita, sarà piuttosto sensibile ai cambiamenti climatici. Ricordiamoci sempre che questa palma esotica e particolare, proviene da zone dove vige un clima caldo umido ed una temperatura piuttosto costante. Quando l'Acai avrà prodotto il primo ciclo fruttifero (dopo circa 3 anni dalla sua germinazione), potrà dirsi una pianta adulta, quindi potrete destinarle meno "attenzioni" perché avrà raggiunto il suo equilibrio stabile. Da adulta l'Acai è molto rustica e robusta.

SERVIZIO CLIENTI


PayPal